Blog: http://raccoon.ilcannocchiale.it

... The brother's enemy is his illness

I'm glad you stood in my way


segue dal post precedente

..dire a nessuno e ci si conceda il lusso di una beata assenza dal blog per qualche giorno. Giusto il tempo per controllare i danni dei primi freddi, quanto i colt siano cresciuti e quanto la uaild-mesteña del cuore si sia scordata di me. In ansia quasi solo per queste cose.
Take care.
Yr soppy raccoon

P.S. Capiterà, piano piano in salita sulle foglie inzuppate, che mp3 usb key mi regali incoerente il cello antico di Anner Bylsma in un  accenno di sonata -in la minore- del Sammartini ambrosiano "zio" di Haydn con l' impermeabile blu del fratello nemico di Cohen che tu sai essere sempre lui stesso. Te li lascio per quando, fra poco, ti svegli. Scegli tu e clicca qui sotto mentre il caffè borbotta.

E se vuoi rileggiti il testo


Pubblicato il 24/11/2006 alle 12.44 nella rubrica Lettere a una belly dancer.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web