Blog: http://raccoon.ilcannocchiale.it

a volte ritornano però cambiati, lettera a...

And you linger like a haunting refrain
ma non paziente come una delle cavalle


Mia cara
. Quando meno te l' aspetti, blog dato per morto dopo buoni propositi puntualmente -e per tre mesi- disattesi, eccomi qui con le vecchie tiritere. Ma forse no. Manca molto rispetto al passato. Mi segnò la chiusura di raccoon / storico-settler / iùtub, costruito con pazienza, ch' era oramai in conflitto con la policy 2008 post annessione di gugl. Manca anche la voglia di scrivere. Sarà l' età, la miseria in borsa oppure lo stare sempre di più con le bestie: scontata condanna per l' urbano che si sognava yokel.

.1 "...Facciamo un po’ di letteratura / con la miseria della mia bravura…" à bientôt facebook! L' opposto in feisbuc. Lì ti prendono voglie di fuga dai contatti, dalle abitudini -non farti scappar da ridere- 'digitali', da ogni frusto artificioso stilema, dal non profumante degrado di ciò che fu cité à l’ordre du jour feisbucchianamente riconvertito in rappel -dest/sinist- à l’ordre 'linkante', autoreferente e con l' insensata mascherina del colto e del saggio. Poi c'è il privato bamboleggiante degli stati d' animo-corpo e/o anglosassone di weather, ti sei "svegliato bene" ? hai "fatto la pappa"? dove stai tu "piove"? o "c'è il sole che sente di primavera"?: ma cchi-sse-nne-ffotte! ;)

.2 Anche la politica ci/mi azzoppa per via degli alti e bassi di un bipartitismo minato da patologie molto molto diagnosticabili e proprio per questo forse incurabili. I due polli. Quello di destra allo sbando di un padre-padrone che alla fine del mandato avrà due dico due anni di aspettativa di vita, quello di sinistra in fregola da reciproca delegittimazione con abiure pubbliche dei rispettivi passati poi prontamentemente rivendicati -pissi pissi bao bao- quando si trovano a due a due massimo tre ex sodali. In più ancora a sinistra -peggio che peggio- si consolida la modalità vipera fratricida della tradizione del PSI quella per cui al cronista che avesse voluto conoscere l' inconfessabile di un qualsiasi capocorrente sarebbe bastato telefonare al capo di un' altra corrente o al numero due della sua. Su tutto i tromboni della stampa assistita, dall' infimo clone bergamasco del grande di Fucecchio, ai fustigatori della casta carburati con contributi
statali, al buffo mini-aggregato tafazziano del rifo.

.3 E torna in cronaca Over the Hedge: Mar 07, 2009. Hammy in Oneida County?


"Squirrel zaps power from 8,300 Oneida County customers"...Karen Young, a representative from National Grid, said the outage was caused by a squirrel that climbed into the substation in Walesville... (click here / UticaOD news and information for the Mohawk Valley).

perciò carissima
eccomi qui pronto a ricalciare l' antica lattina (quella della pic giù) almeno sul blog che di viaggi ne ho abbastanza. Stanotte pensandoci mi figuravo il raccontino di uno sbattersi dentro per caso con non scontate dinamiche "di due messi lì" a parlarsi senza ascoltarsi. Svanire è la forza dei sentimenti buoni e cattivi e della passione, bastano dieci anni perchè si sappia ricominciare a vedersi godendo del suono delle parole dell' altro, occhi negli occhi, pensando come al solito solo a se stessi.
Prendendomela calma forse riproporrò giochi come in passato ai pochi clandestini di 'soscial netuorch' rimasti a bloggare e come d' uso anche per farti divertire. Però nei dieci anni di aspettativa di vita che restano a me ...I say to myself: get a hold of yourself / Can't you see that it never can be?...

have a magic in yr life
mich

...
And I find you spinning round in my brain
Like the bubbles in a glass of champagne.

You go to my head
Like a sip of sparkling burgundy brew
And I find the very mention of you
Like the kicker in a julep or two.

The thrill of the thought
That you might give a thought to my plea
Casts a spell over me
So I say to myself: get a hold of yourself
Can't you see that it never can be?

You go to my head
With a smile that makes my temperature rise
Like a summer with a thousand Julys
You intoxicate my soul with your eyes
Tho I'm certain that this heart of mine
Hasn't a ghost of a chance in this crazy romance,
You go to my head.


Moonstruck

nota: come sempre qui ogni immagine è appropriato link
Marzo 10 AGGIORNAMENTO SUL REGRESSO
CON VARIE ED EVENTUALI!
PS.

.1 Avendo scoperto che i vecchi numeri del Sunday Coon 2004, 2005
-per esempio quelli di Turismo fai cummammé in basso nella barra a destra- mai furono cancellati dal Cannocchio che si limitò invece a cambiarne il percorso sul server, per la gioia di chi ama il vintage il Coon si è limitato a mettere i link corretti a Montana, Connecticut, South Dakota, San Valentino 2005 a NYC, Oregon, Minnesota, Wyoming e alle antiche recensioni del sunday coon cultura.
Chi è interessato scrolli e sulla destra troverà 'apdeitati' i click che ho appena citato!
 
.2 Qui obblighi di catena liberamente presi con sogniebisogni a gennaio.

NOSTALGIA CAROGNA.

Cinque cose da non dimenticare

- Invecchiando continuare a distiguere il sapore delle ciliegie, delle amarene e delle marasche "rubate" lungo i sentieri dell' infanzia.
- Il sarcasmo e la miscredenza delle battute del nonno poi anche come sapeva condirle con affetto sorridente tra i baffi.
- Il profumo della battigia durante le basse maree sigiziali, sopratutto quando è primavera.
- L' orologio sul primo binario della stazione di Narbonne.
- Una signora oramai anziana -come me- in quel giugno del 1982 mentre cantava appunto a voce bassa "la vie en rose" sugli scogli di notte dopo il gelato.

Cinque cose da dimenticare
- (daccordo con sogniebisogni) Il mondo ipocrita e fasullo prima di internet.
- L' Italia del tempo in cui ci si dava tutti del lei e qualche volta pensando vossia. Anche se era comunque immensamente meglio dell' Italia in cui ci si dava tutti del voi.
- Ognuno per la sua parte, io Togliatti e il togliattismo.
- La vieille cuisine madre di infarti, cancri e obesità, più i suoi prodotti "genuini" vomitevolmente anti-igienici che tenevano molto bassa l' aspettativa di vita.
- I lunghi voli nei 70s.

Pubblicato il 8/3/2009 alle 0.14 nella rubrica Lettere a una belly dancer.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web